Castello di Monticello d'Alba nel Roero
Monticello d'Alba

Fantasmi nel castello

Si fa preso a dire c’era una volta… dal Roero arriva una storia di fantasmi attuali, dentro un castello vero e proprio, reale e visitabile a Monticello d’Alba. Una storia d’amore e vendetta, storia immaginata e chissà forse anche accaduta… che fa tremar le ginocchia e anche un po’… ridere!

Leggi Tutto »
Il Maestro Giovanni Barbero di Monticello d'Alba
Monticello d'Alba

La bela Muntisela

C’era una volta, ma c’era davvero… Una fiaba che è anche la storia vera di un maestro, di un paese, di una guerra. Ma anche di una canzone, una corale e una biblioteca. Dove ciò che conta è la gioia di vivere.

Leggi Tutto »
La processione di Santa Vittoria in una immagine del 1903
Santa Vittoria d’Alba

Sento cantare le Lodi

La storia di un manoscritto, un canto al Signore scritto da e per Santa Vittoria, che ha accompagnato le comunità in processioni, riti e attimi di spiritualità. Scomparse per alcuni anni ora le Lodi di Santa Vittoria sono state ritrovate. Sono le protagoniste di questa bella storia, un incontro da cui nasce una dolce melodia.

Leggi Tutto »
Babi di Canale (rospi)
Canale

Pais dij babi

Babi a Canale non è una parola come un’altra, infatti si dice che il paese sia il pais dij babi, dei rospi. Il soprannome dei canalesi è babi. La parola babi è un pezzetto di cultura del luogo ed ha scatenato l’immaginazione di intere generazioni alimentando storie e detti popolari.

Leggi Tutto »
La torre decagonale di Corneliano d'Alba
Corneliano d'Alba

La torre con dieci lati

La storia di questa speciale torre che svetta sulle colline di Corneliano è una storia di famiglia in cui la cura delle radici e la capacità di sognare in grande restituiscono a tutti la grande bellezza di poter godere di un’opera di architettura civile e d’arte con una storia millenaria immersa in un paesaggio mozzafiato.

Leggi Tutto »
Cappello degli Alpini
Monticello d'Alba

Madòna dij soldà

I versi della poesia la Madòna dij soldà, di Nino Costa, hanno suscitato e continuano a suscitare profondi sentimenti in chi ha perso i propri cari in guerra. Gli Alpini di Monticello d’Alba leggono questi versi ogni anno, nelle celebrazioni dei caduti e nei raduni, per ricordare i compagni soldati che lasciano questa terra accompagnati dalla Madonna vestita di lanetta nera.

Leggi Tutto »
Chiesa di Madonna Del Guado a Vezza d'Alba in frazione Sanche
Vezza d’Alba

Madonna del Guado

La chiesetta di Madonna del guado di Vezza d’Alba è là avvolta dal silenzio dei pendii della valle. È viva la chiesetta? Una chiesa non smette mai di essere pronta ad abbracciare. L’emigrazione nei primi decenni del Novecento, il progressivo spopolamento delle campagne, il decremento delle nascite e ora il covid ne fanno un luogo a sé, una voce fuori dal coro, non per questo meno interessante.

Leggi Tutto »
La chiesa parrocchiale nella frazione Gianoli di Montà nel 1948
Montà

Madonna pellegrina

Di parrocchia in parrocchia la Madonna pellegrina arriva in visita nella frazione Gianoli di Montà. L’emozione di un bacio di bambina si scrive in modo indelebile nella vita di una donna del Roero.

Leggi Tutto »
Sul tavolo dei suonatori di conchiglie di Castagnito un esemplare di Charonia forata, una conchiglia del Mediterraneo tramandata di generazione in generazione nel Roero.
Castagnito

Suonatori di conchiglie

Al risveglio della terra in primavera a Castagnito ogni anno durante la Settimana Santa i suonatori di conchiglie si ritrovano nel punto più in alto, a Castelverde, per custodire un’antica tradizione. Così si forma il paesaggio sonoro del Roero.

Leggi Tutto »
La statua lignea della Madonna Assunta di Corneliano d'Alba nel 2005
Corneliano d'Alba

Bella Regina fragile

Tutte le cose costruite dall’uomo si rompono nonostante speriamo che possano durare per sempre.
Nell’esuberante sole di Ferragosto è caduta l’Assunta del santuario di Castellaro durante la sua festa.

Leggi Tutto »