RI-CERCARE PER IMPARARE

di Martina Marucco

Museo, Archivio, Biblioteca Diocesani di Alba propongono per l’anno in corso un programma di incontri laboratoriali, destinati a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Si tratta di un WEBINAR GRATUITO. Quando? Il 23 e il 30 OTTOBRE, dalle ore 15.00 alle 17.00.

COME PARTECIPARE? Iscrivetevi scrivendo alla segreteria del MUDI (arte@alba.chiesacattolica.it) o telefonando al 0173.440350 – interno 4 (lun – ven dalle 9.00 alle 13.00)

DESTINATARI DEL CORSO

Tutti i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

SCOPO DEL CORSO

La costruzione di qualsiasi percorso didattico, il processo di raccolta delle informazioni e della loro elaborazione, necessitano di alcune competenze nella selezione delle fonti, nella valutazione della loro attendibilità e nella rielaborazione delle notizie.

Queste abilità, forse più familiari per chi frequenta archivi e biblioteche, nell’era del digitale acquisiscono un’importanza ancora maggiore nel momento in cui siamo portati ad interfacciarci maggiormente con notizie e informazioni di diversa natura ricavate dal web.

Ma dove si cerca una notizia? Come si valida, come si comunica, con che linguaggio? E come non cadere nel tranello delle fake news?

Gli incontri RI-CERCARE PER IMPARARE approfondiranno lo sviluppo di un processo di ricerca documentale e della competenza informativa (information literacy).

Attraverso due moduli di lezione laboratoriale saranno forniti gli strumenti per una comunicazione digitale più ponderata; verranno presentate banche dati verificate, dove approfondire gli argomenti d’interesse: sviluppare un’appropriata competenza informativa, infatti, comporta il sapersi documentare.

Il corso ha come obiettivo primario quello di condividere con gli insegnanti modalità atte a proporre percorsi di apprendimento basati sul processo di indagine documentale guidato.

 ARTICOLAZIONE DELLE LEZIONI

Modulo.1. Ricercare nel WEB: introduzione alle diverse strategie di ricerca in rete. Dopo un primo approccio introduttivo al concetto di Information Literacy e delle conoscenze di educazione digitale saranno affrontate e approfondite le diverse strategie di ricerca.

Modulo.2. Valutare e condividere sul web. Il modulo è orientato alla fase riflessiva e si occupa della valutazione, dell’attendibilità e usabilità delle informazioni. Essere educati al digitale diventa indispensabile per non diventare facili prede di cattiva informazione, così come un eventuale riutilizzo delle informazioni passa attraverso la conoscenza dei diritti di copyright, del diritto di citazione e parafrasi, fino alle licenze libere e al copyleft. In conclusione di modulo viene trattato il tema del comportamento sul web e sui social media, la buona educazione digitale e i problemi di prudenza e attenzione ai rischi della rete.

Speriamo di avervi con noi

Il team MUDIAlba

You may also like

Il sito archivia cookie per offrire un servizio più personalizzato. Sono d'accordo Continua

Privacy & Cookies Policy